GDPR Privacy, ARRIVANO le SANZIONI: come mettere in regola la tua associazione e non rischiare sanzioni!

GDPR Privacy, ARRIVANO le SANZIONI: il 19 maggio è terminato il periodo di tolleranza sulle sanzioni per le associazioni che non rispetteranno il regolamento UE. Il 19 maggio 2019 è scaduto il periodo di prima applicazione del Regolamento UE 2016/79 (GDPR) in cui il Garante aveva previsto un periodo di tolleranza nelle sanzioni previste dalla
GDPR Privacy, ARRIVANO le SANZIONI: il 19 maggio è terminato il periodo di tolleranza sulle sanzioni per le associazioni che non rispetteranno il regolamento UE. Il 19 maggio 2019 è scaduto il periodo di prima applicazione del Regolamento UE 2016/79 (GDPR) in cui il Garante aveva previsto un periodo di tolleranza nelle sanzioni previste dalla normativa. Da Lunedi 20 maggio scattano le prime sanzioni. Domenica 19 maggio si è conclusa la fase transitoria di tolleranza nell’applicazione dei provvedimenti per le violazioni in materia di privacy e potranno, dunque, essere applicate le sanzioni per gli inadempimenti. Sei sicuro che la tua associazione sia in regola con tutti gli obblighi e le disposizioni del regolamento europeo sulla protezione dei dati? Se hai anche solo un piccolo dubbio contattaci SUBITO. Assofacile è un software gestionale completo e costantemente aggiornato in grado di soddisfare tutte le richieste di diverse tipologie di associazione riguardo la gestione della Privacy GDPR! Il crocevia è stato l’art. 22 comma 13 del dlgs 101/2018 nel quale si trova una sorta di invito, di nessun valore precettivo e di altissimo contenuto simbolico, per i primi 8 mesi dalla data di entrata in vigore del su citato decreto a tener conto ai fini dell’applicazione delle sanzioni amministrative e nei limiti in cui risulti compatibile con le disposizioni del Regolamento (UE) 2016/679 della fase di prima applicazione delle disposizioni sanzionatorie. Dal 20 maggio le sanzioni saranno applicate interamente Quali sanzioni si rischiano in caso di non rispetto del Regolamento Privacy GDPR? Le sanzioni possono essere: Amministrative: da un 2% ad un 4% del fatturato a seconda dell’illecito (fino ad un massimo di 20 milioni di euro); Penali; Correttive (avvertimenti o ammonimenti al titolare, limitazioni al trattamento, ecc.). Gdpr Privacy per associazioni? Come adeguarsi alla nuova normativa. Per adeguarsi al regolamento europeo della Privacy GDPR le associazioni dovranno: possedere un’ informativa completa sul trattamento e consenso dei dati personali che comprenda le finalità, il metodo di mantenimento dei dati, obblighi e diritti della persona che fornisce i dati. applicare un metodo sulla gestione dei registri dove inserire le informazioni sui dati in modo che non corrano rischi. certificare i metodi di condotta sul trattamento dati. documentare le cariche attraverso ruoli definiti di chi si occuperà della privacy.

Festival del Volontariato, 6mila sorrisi a Lucca. Il resoconto di AssoFacile, presente all’evento

6000 persone, 100 associazioni e 70 iniziative fra convegni e animazione: la piazza del volontariato, che da Lucca parla al Paese, ha vinto ancora la sua scommessa di contagiare la società con i valori della solidarietà. L’edizione 2019 si è chiusa domenica 12 maggio dopo aver animato la città per tre giorni con numeri importanti.
Festival del Volontariato, 6mila sorrisi a Lucca: tiriamo le somme

Quali sono le opportunità e le criticità per una associazione sportiva dilettantistica iscritta nel Registro CONI nel fare ingresso nel Terzo settore?

Quali sono le opportunità e le criticità per una associazione sportiva dilettantistica iscritta nel Registro CONI nel fare ingresso nel Terzo settore? Alle associazioni sportive iscritte nel Registro unico degli Enti del Terzo settore sono riconosciuti i seguenti benefici: possibilità di garantire ai donatori maggiori agevolazioni: oggi sia le persone fisiche (ex art. 15, comma
Associazione sportiva dilettantistica iscritta nel Registro CONI

Un’associazione sportiva può accedere al 5xmille? Quali adempimenti deve espletare?

Quali sono i requisiti che un associazione deve possedere se decide di richiedere il contributo 5xmille? Le associazioni sportive dilettantistiche che svolgono una rilevante attività sociale possono partecipare al riparto del 5 per mille per l’anno 2019. In particolare, possono accedere al beneficio le associazioni nella cui organizzazione è presente il settore giovanile e che
Un’associazione sportiva può accedere al 5xmille? Requisiti d’accesso

Un associazione sportiva (o culturale) può vendere abbigliamento sportivo?

Un Associazione può vendere abbigliamento sportivo ai propri soci? Diciamolo subito, le associazioni possono decidere di aprire uno spaccio per la vendita di abbigliamento sportivo; effettuare un acquisto cumulativo, in nome e per conto dei soci, di abbigliamento sportivo; acquistare materiale sportivo da regalare agli atleti. Nel primo caso l’associazione andrà a svolgere una attività
Possiamo vendere ai soci abbigliamento sportivo?

Come gestire – ai fini della privacy – i dati privati di un associazione?

È necessario acquisire il consenso al trattamento dei dati per iscritto, atteso che la ASD/SSD deve dimostrare di averlo acquisito. L’associazione deve fornire una informativa sulle finalità e modalità di trattamento dei dati, acquisire il consenso (sempre meglio per iscritto per poterne dare prova) mentre non dovrà chiedere l’autorizzazione al Garante per il trattamento dei
Come gestire i dati di un associazione e rispettive gli obblighi della Privacy?

Associazioni sportive dilettantistiche e Riforma del Terzo settore: le ASD sono obbligate a – trasformarsi – in ETS?

Associazioni sportive dilettantistiche. Fonti Normative e obblighi burocratici delle ASD. Le ASD sono obbligate ad adeguarsi all’obbligo ETS a partire dal 2 agosto 2019? Il legislatore nazionale ha provveduto, in attuazione della legge delega 6 giugno 2016, n. 106, ad emanare ben tre decreti legislativi sulle tematiche attinenti al Terzo Settore. Si tratta in particolare
Associazioni sportive dilettantistiche e Riforma del Terzo settore