Come effettuare i giusti controlli codice fiscale ed emettere correttamente una fattura? Chissà quante volte vi sarà capitato di dover emettere fattura e di non essere sicuri sul codice fiscale o sulla partita iva da inserire. Un problema che può essere facilmente superato seguendo questa breve guida pratica

Come effettuare i giusti controlli sul codice fiscale? Breve guida pratica a uso e consumo di associazioni e volontari!

Gli strumenti che un’associazione ha a disposizione per effettuare dei controlli sul codice fiscale sono essenzialmente tre. Tutti messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate.

Sui suoi canali digitali, l’Agenzia delle Entrate ha messo a disposizione degli utenti degli utili e semplici servizi per la verifica e il controllo del codice fiscale e delle partite iva, servizi fondamentali nello svolgimento della pratica quotidiana di un’associazione con i quali verificare e venire a conoscenza della correttezza dei dati riportati su codici fiscali e partite iva.

Servizio di verifica e di controllo.

Il servizio permette di verificare l’esistenza e la corrispondenza tra un codice fiscale e i dati anagrafici di un soggetto, confrontando i dati inseriti con quelli registrati in Anagrafe tributaria. Questa consultazione con accesso libero è stata disposta dal decreto legge n. 78 del 2010 (articolo 38, comma 6, primo paragrafo del dl 78/2010 – pdf convertito con modificazioni dalla legge 122/2010).

blank

Controllo del codice fiscale di una persona fisica o di un soggetto diverso da persona fisica

Per eseguire la verifica occorre inserire il codice fiscale del soggetto. Se il soggetto è correttamente registrato in Anagrafe tributaria, il messaggio di risposta è “Codice fiscale valido”. Il servizio verifica anche la validità di un codice fiscale provvisorio numerico attribuito a una persona fisica. Il servizio non consente di verificare la validità di una partita Iva.

Verifica e corrispondenza tra il codice fiscale e i dati anagrafici di una persona fisica

Il servizio verifica la validità e la corrispondenza tra un codice fiscale e i dati anagrafici completi di una persona fisica, attraverso il collegamento con l’Anagrafe tributaria. Per eseguire la verifica occorre indicare negli appositi campi il codice fiscale e i dati anagrafici completi del soggetto.

La verifica di corrispondenza viene effettuata per esatta coincidenza di tutti i caratteri inseriti con quelli registrati in Anagrafe tributaria. Se vi è corrispondenza il messaggio di risposta è “Dati validi”. L’applicazione verifica anche la validità e la corrispondenza tra un codice fiscale provvisorio numerico e i dati anagrafici completi di una persona fisica.

Verifica e corrispondenza tra il codice fiscale e la denominazione di un soggetto diverso da persona fisica

Il servizio verifica la validità e l’esatta corrispondenza tra un codice fiscale e la denominazione di un soggetto diverso da persona fisica, attraverso il collegamento con l’Anagrafe tributaria. Per eseguire la verifica occorre indicare negli appositi campi il codice fiscale e l’esatta denominazione del soggetto.

La verifica di corrispondenza viene effettuata per esatta coincidenza di tutti i caratteri inseriti con quelli registrati in Anagrafe tributaria. Se vi è corrispondenza il messaggio di risposta è “Dati validi”.