Un’associazione di categoria è un’associazione che rappresenta e tutela gli interessi di una specifica categoria produttiva o professionale ovvero l’insieme di persone (fisiche o giuridiche) che esercitano un’attività economica o lavorativa, pubblica o privata.

Cosa sono le associazioni di categoria in Italia? Quale scopo hanno, cosa fanno e quali sono le loro funzioni?

Esistono associazioni di categoria per ogni determinata tipologia economico-produttiva, suddivise per singola varietà di prodotto/bene o servizio (spesso anche in sotto-categorie più specifiche), per dimensione o struttura degli iscritti/rappresentati, per zona/territorio, per scopo o vocazione.

Cerchi un Software Gestionale che possa aiutarti a gestire la tua Associazione di Categoria? Hai bisogno di un software su misura ma non sai dove trovarlo?

RICHIEDI SUBITO una DEMO GRATUITA e prenota una chiamata con uno dei nostri consulenti che ti spiegherà tutte le funzione del software.

blank

Quanti tipi di associazioni di categoria esistono?

Spesso, le associazioni di categoria che afferiscono ad un macro raggruppamento produttivo si uniscono in una confederazione. Le principali classificazioni, non esaustive e assolute, delle associazioni riguardano:

  • Aziende agricole
  • Aziende artigiane
  • Piccole e medie Imprese
  • Aziende del commercio
  • Aziende del terziario avanzato
  • Aziende industriali
  • Professionisti iscritti agli albi

Le espressioni territoriali delle associazioni di categoria (ovvero quelle di una regione, provincia o zona geografica) rivestono un ruolo maggiormente attivo nei confronti delle micro e piccole imprese.

Funzione e utilità sociale delle associazioni di categoria!

  • Funzione di rappresentanza. In qualità di unione organizzata che rappresenta e tutela gli operatori economici di un certo settore, l’Associazione assiste l’associato nei rapporti con la controparte, con le istituzioni, con gli enti pubblici, con le altre parti sociali.
  • Funzione di ascolto e condivisione: possibilità di condividere esperienze, scambiare informazioni, avviare e coltivare conoscenze e partnership produttive, commerciali o anche solo di semplice vicinato collaborativo.
  • Facilitatori dell’innovazione e di formazione: è all’interno delle riunioni associative che spesso nascono occasioni di collaborazione virtuosa, sia tra imprese in filiera, sia con enti formativi e università.
  • Funzione di servizio: erogano una serie di servizi quali: assistenza contabile e amministrativa, paghe e contributi, aspetti economici e finanziari, rappresentanza sindacale, disbrigo di pratiche burocratiche, consulenza in gestione sicurezza e salute sul posto di lavoro, ambientale e qualità, organizzazione di fiere, seminari e viaggi studio, contrattualistica, formazione, analisi statistiche e raccolta dati.

blank