Il quarto grande programma intersettoriale di Fondazione Cariplo si chiama Cariplo Social Innovation. Un impegno immediato di 18,5 milioni di euro, con un’architettura, una governance e strumenti innovativi per far fare il salto di qualità a quel Terzo Settore evoluto capace di stare sul mercato, con buone idee, servizi di alta qualità e sostenibilità.

Per dare vita al nuovo programma, Fondazione Cariplo ha ristrutturato, riorganizzato e accorpato due storiche fondazioni: Fondazione Opere Sociali e Fondazione Giordano Dell’Amore. Da questa “unione” è scaturito un soggetto rinnovato che ha il compito di collaborare allo sviluppo del programma lanciato da Fondazione Cariplo, sulla base di una visione moderna e proiettata verso il futuro. Un’operazione virtuosa che ha consentito di dotare il programma di un piano strategico e di una disponibilità complessiva importante di quasi 20 milioni di euro: Fondazione Cariplo ha infatti stanziato un budget di €10 milioni a cui si aggiunge la dotazione patrimoniale della nuova “Fondazione Social Venture Giordano Dell’Amore”, attualmente pari a circa € 8,5 milioni.

I progetti potranno poi essere sostenuti con «capitale paziente» messo a disposizione del settore attraverso quella che viene definita finanza sociale/impact investing. In questo ambito, Fondazione Cariplo ha maturato un’esperienza ormai ultradecennale con la promozione e realizzazione, insieme a CDP, del programma nazionale di housing sociale, principale iniziativa di impact investing italiana e tra le più importanti a livello mondiale.

Protagonisti di questa nuova iniziativa saranno dunque imprese sociali, e altri soggetti non profit che presenteranno idee e modelli di attività sostenibili.

Cariplo Social Innovation: come fondere il know-how del settore profit con la sensibilità del non profit

Sono due i filoni principali: formazione e sostegno economico. Per la prima volta in Italia, viene attivato un programma che fonde know-how del settore profit con la sensibilità del non profit. La formazione ad esempio verrà realizzata con sistemi informatici di E-learing all’avanguardia e con contenuti ad alto valore aggiunto.

L’offerta di programmi di accompagnamento dell’ecosistema di imprenditoria sociale prevede:

  • un percorso propedeutico di Formazione a distanza, per ampio pubblico (Cariplo Social Innovation Lab;

  • un bando con scadenza, dedicato al miglioramento organizzativo degli enti del Terzo Settore (Bando Capacity Building per il Terzo Settore);

  • un percorso di workshop/lectures su grandi temi e sfide di interesse per il Terzo Settore e l’imprenditoria sociale, rivolta a un pubblico ampio (Social Innovation Talks);

  • una Piattaforma Di Facilitazione All’imprenditoria Sociale, sviluppata in collaborazione con Cariplo Factory, dedicata all’incubazione, accelerazione e scalabilità di iniziative di impresa a impatto sociale.

L’obiettivo del programma Cariplo Social Innovation è quello di far emergere il potenziale sociale, ambientale e culturale delle start-up, strutturando percorsi costruiti ad hoc capaci di incubare e accelerare imprenditoria sociale. La collaborazione è aperta ai diversi incubatori/acceleratori esistenti che abbiano dimostrato di saper accompagnare progetti imprenditoriali di innovazione sociale nelle loro diverse fasi di sviluppo.

,

Lascia un Commento