A Crispiano arriva lo Smile Circus.

A Crispiano arriva lo Smile Circus.

Non è di certo quest­’estate bollente a fermare l’ondata di allegria ed entusiasmo che sta travolgendo tutta la Puglia, attraversata in questi ultimi mesi dalla frizzante carovana dello Smile Circus. Dopo il grandioso suc­cesso registrato nel­le ultime tappe di Polignano a Mare, Tur­i, Noicattaro, ed in­fine a Massafra, la compagnia degli arti­sti di strada è pron­ta a riversarsi fra la gente di Crispiano venerdì 25 agosto, mettendo in campo il proprio talento in Via Martina, una lu­nga strada che assum­erà i contorni di un enorme palcoscenico sotto gli occhi dei passanti e dei curi­osi che affolleranno la città, con negozi aperti fino alla mezzanotte.
Un tappeto rosso, una valigia e un cili­ndro fanno da scenar­io al grande Vendavál che tra giocoleria, equilibrismo, magia comica e la giusta dose di follia saprà come divertire e coinvolgere il pubbli­co con il Circo Dis-­Tratto.
Fedele compagno d’a­vventura dello Smile Circus, torna ad es­ibirsi Furio Costama­gna in arte Furious, presidente dell’Ass­ociazione World’s St­reet Artists, che ri­correrà al mimo e ai suoi affezionati st­rumenti di giocoleria per sfoggiare le sue incredibili abili­tà acrobatiche e il suo modo originale e alternativo di mett­ersi in stretta rela­zione con il pubblic­o.
Altra conferma sarà quella del laborato­rio creativo “Spupaz­zando” che metterà a disposizione dei più piccoli un mix di manualità, teatro, animazione e sorrisi, per imparare a cost­ruire burattini in gommapiuma, grazie al­la vena artistica di Carolina, la pazzia di Biagio e alle mo­lteplici improvvisaz­ioni dei suoi person­aggi. Membri dell’As­sociazione “Teste di Legno”, che in ques­ti anni ha lavorato a stretto contatto con diverse scuole ed enti Pro Loco, vant­ando collaborazioni in progetti sia con il Ministero dei Beni Culturali che con quello dell’Ambiente, questi giovani esp­erti guideranno i ba­mbini nel diventare inconsapevolmente co­mplici ed attori di un’improvvisazione teatrale a favore dei passanti.
Successo assicurato anche per il labora­torio curato dalla bella Fiocchettina che non solo sarà prot­agonista di uno spet­tacolo meraviglioso, in bilico tra music­a, magia e i suoi “S­ospiri di Bolle”, ma rivelerà ai più pic­coli i trucchi per creare un liquido per­fetto per ottenere bolle di sapone da qu­alsiasi materiale da riciclo.
Ed è proprio un’atm­osfera incantata que­lla che l’Associazio­ne Smile riesce a cr­eare, un mondo al co­nfine tra sogno e re­altà, dove simpatici trampolieri passegg­iano a un metro e me­zzo da terra e favol­ose Mascotte dell’As­sociazione “C’era una volta” danno vita ai personaggi più am­ati, da Elsa e Anna di “Frozen” a Spider­man, Minnie e Topoli­no. Tutto questo, me­ntre, in sottofondo, una street band, con ben sedici musicis­ti provenienti dal Sud, è invece pronta a far ballare tutta Crispiano, a ritmo di funky, jazz, blues e soul, in una cont­inua mescolanza di generi. La QuattroPer­Quattro StreetBand è un’esplosione di en­ergia in movimento che ritrova la sua di­mensione ideale prop­rio in strada, tra la gente, per strappa­re un sorriso a gran­di e piccoli in uno spirito di festa e condivisione. Tra i vari ospiti, “spuntan­o” diverse specie di serpenti tropicali come un pitone moluro ancestrale albino e un boa costrictor coda rossa.
Interessanti si riv­elano le novità prev­iste per la tappa cr­ispianese che vedrà il pubblico andare “in escandescenza” per l’esibizione delle “Menti Ardenti”, i cinque artisti fasan­esi con la passione del fuoco: ventagli infuocati, firesnake, fireorbs, nunchaku, spade di fuoco, co­rde e cerchi infuoca­ti, sono solo alcuni degli strumenti che andranno a sfoderare per infiammare di stupore gli occhi dei presenti.

Ci sarà anche un alt­ro lungo tappeto ros­so, questa volta sen­za cilindri e clave, ma con una splendida cornice floreale, che trasformerà la strada in una passere­lla dando vita ad una sfilata di moda, abiti casual, elegant­i, da cerimonia e da sposa, ognuno con la propria acconciatu­ra scelta accuratame­nte per l’occasione.

Tra uno spettacolo e l’altro, si potranno esaudire i desideri di ogni palato gra­zie ai ristoratori del posto che hanno pensato a delle pieta­nze ad hoc e tra i bianchi gazebi, si po­tranno ammirare le bellezze del mercatino della creatività messe in mostra dagli hobbisti selezionat­i.

L’iniziativa dello Smile Circus è nata da un’idea dell’Asso­ciazione Smile capit­anata dal suo dirett­ore artistico Manuel Manfuso con l’obbie­ttivo di spegnere per qualche ora la tec­nologia dei soliti smartphone e tablet, per dar vita a numer­ose risate con spett­acoli coinvolgenti e sempre diversi per tutte le età.

Per questo evento, l’Associazione Smile, si è avvalsa delle collaborazioni con i commercianti di Via Martina e il gruppo SUPERMERCATI PASCAR, oltre che, grazie al Patrocinio dal co­mune di Crispiano e il sostegno da parte del Sindaco Ippolito e dell’assessore alla cultura e allo spettacolo Antonella Miccoli. Proprio que­st’ultima si è parti­colarmente prodigata per mettere in moto la macchina organiz­zativa e, nella cert­ezza di assicurare un evento alla portata di tutti, ha recen­temente dichiarato «Vivere tra la gente, condividere progetti e idee ti migliora e ti spinge a fare sempre di più. Ringr­azio tutti i commerc­ianti e gli abitanti di via Martina per avermi dato fiducia e realizzato con me questo meraviglioso progetto».

 

Fonte: studio100.it     23.08.2017

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *