La legge n. 145 del 30 dicembre 2018 (c.d. legge di bilancio 2019) estende – finalmente – l’esenzione dall’imposta di bollo anche a tutte le associazioni e società sportive dilettantistiche senza scopo di lucro riconosciute dal CONI.

In particolare l’articolo 1, comma 646 della Legge di Bilancio 2019, (Legge 30 dicembre 2018, n. 145 in vigore dal 1 gennaio 2019), ha modificato l’art. 27 bis della tabella di cui all’allegato B del DPR n. 642/72 estendendo alle associazioni e società sportive dilettantistiche senza fini di lucro riconosciute dal Coni l’esenzione da bollo fino all’anno scorso applicabile solo alle Federazioni sportive e agli enti di promozione sportiva riconosciuti dal CONI.

In precedenza, infatti, godevano dell’agevolazione soltanto le Federazioni sportive nazionali e gli enti di promozione sportiva, e tale norma aveva creato non pochi problemi applicativi ad esempio per la registrazione degli atti costitutivi o statuti delle ASD cui gli uffici dell’Agenzia delle Entrate richiedevano l’applicazione dell’imposta di bollo.

Con la modifica apportata tutto il mondo sportivo dilettantistico gode dell’esenzione dall’imposta di bollo per i vari atti, documenti, istanze e contratti.

Pertanto dal primo gennaio 2019 saranno esenti da bollo “gli atti, i documenti, le istanze, i contratti, nonché copie anche se dichiarate conformi, estratti, certificazioni, dichiarazioni e attestazioni poste in essere o richiesti dalle federazioni sportive, dagli enti di promozione sportiva e dalle associazioni e società sportive dilettantistiche senza fini di lucro riconosciuti dal CONI”.

Su quali documenti non deve essere applicata l’imposta di bollo?

Scritti normativi alla mano, possiamo ritenere che tra i documenti esenti da bollo possano essere ricomprese anche le ricevute per indennità, rimborsi spese analitici, rimborsi spese forfettari, richiesti a fronte di somme erogate da ASD/SSD senza scopo di lucro, trattandosi di “documentazione necessaria ai fini dell’esecuzione dei rimborsi“.

👉 SCOPRI SUBITO come risolvere in pochi click tutti i tuoi problemi gestionali. ENTRA nel mondo AssoFacile.it, il software gestionale più completo presente oggi sul mercato –> www.assofacile.it

,

Rispondi