Tuscany Crossing rinviato al 24 / 25 settembre 2021

Possiamo dire che potevamo aspettare, in fondo alla data di Aprile mancano tre mesi e può succedere di tutto…vero ma preparare una Ultra che sia 50 o 100 km o 100 miglia non è facile, in qualunque modo si voglia fare ci vuole allenamento e tempo per la programmazione e per questo non saremmo stati rispettosi verso gli atleti.

Il Comitato Organizzatore della “Tuscany Crossing” ha deciso di posticipare ancora l’evento 2021. La data come annunciato attraverso i social sarà il week end 24/25 settembre 2021.

Il governo ha prolungato lo stato d’Emergenza al 30 aprile e il DCPM è valido fino al 5 marzo.

Le nostre perplessità le avevamo già espresse nel comunicato di novembre e avevamo già stabilito la data di riserva valutando il nostro calendario provinciale.

La zona in cui si svolge la gara che noi stessi non definiamo un trail puro se inteso correre solo per boschi e montagne…è ricca di natura e storia vengono attraversati borghi e centri rurali che in questo periodo sono rimasti ai margini dell’emergenza sanitaria ma la partenza di 800 atleti da un borgo di 1000 abitanti potrebbe esser visto come una minaccia.

La nostra voglia di ripartire come organizzazione è tanta ma dobbiamo confrontarci con queste realtà e con le associazioni che ci hanno sempre supportato e in questo momento possono essere in difficoltà a reperire volontari, probabilmente a settembre sperando l’attenuazione del virus in estate e il vaccino la situazione dovrebbe essere migliore o comunque non peggiore di adesso.

Il punto forte della nostra gara è stata la festa, la cena o il pranzo prima e dopo, la notte tutti insieme in palestra, la colazione a qualunque ora del mattino o della notte aspettando la partenza e l’arrivo dell’ultima scopa …la festa e l’accoglienza al passaggio nei paesi, il week end in compagnia, la vacanza con la famiglia, il confronto e lo scambio con trailer provenienti da ogni parte del mondo (abbiamo sempre avuto un 20% di stranieri) tutte cose che in questo momento sono in dubbio.

In questo momento avremmo dovuto fare le gare con i protocolli che conoscete con ristori ridotti al minimo partenze differenziate, senza docce né palestre, tutto possibile ma come Comitato non ce la sentiamo…non è la nostra Tuscany quella che abbiamo creato e che vogliamo mantenere.

Le iscrizioni riapriranno per tutti il 24 gennaio fino al raggiungimento del numero massimo che sarà di 900 persone per tutte le gare…i preiscritti hanno avuto il buono per la prelazione che scadrà il 23 gennaio…. Chi non ha confermato in quella data dovrà ripartire da zero. Tutte le istruzioni le potete trovare sul nostro sito web.

REGOLAMENTO posticipi e rimborsi :

Nel caso di ulteriore rinvio della gara a causa di emergenza sanitaria tutte le iscrizioni saranno trasferite alla nuova data che sarà il 24/25 settembre 2021 e chi rinuncerà entro un mese dalla sospensione potrà ricevere un rimborso del 75 %, oppure trasferite al 2022, dopo varrà il rimborso del 50 % come sopra, nel caso l’evento 2021 venisse annullato anche a settembre tutte le iscrizioni saranno passate al 2022 o rimborsate al 75 %.

Rispondi