Ogni tre mesi è necessario versare la Liquidazione Iva Trimestrale Associazioni. Leggi l’articolo e scopri come calcolare l’importo e quali codici tributo utilizzare.

Le associazioni, ogni tre mesi, devono calcolare e versare allo Stato la Liquidazione Iva Trimestrale Associazioni. Come si calcola e quali sono i codici tributo da utilizzare per versare correttamente l’IVA.

Liquidazione Iva Trimestrale Associazioni. Leggi l’articolo e scopri come calcolare l’importo e quali codici tributo utilizzare.

In tema di versamento IVA le associazioni possono seguire le tradizionali indicazioni utilizzate dalle imprese commerciali. L’iva quindi può essere versata ogni mese oppure ogni tre mesi utilizzando gli appositi codici tributo. Differentemente da quanto accade con le attività commerciali però, la liquidazione IVA Trimestrale associazioni non prevede nessuna maggiorazione dell’1%, motivo per cui sono tantissime le associazioni che scelgono di versare l’iva trimestralmente.

AssoFacile è il primo software che ti propone già lo sviluppo del bilancio 2020 utilizzando i nuovi schemi obbligatori di rendiconto, per cassa o per competenza come previsto dalla riforma.

Scopri AssoFacile, richiedi subito una DEMO GRATUITA.

blank

Quali sono i codici tributo per la Liquidazione Iva Trimestrale Associazioni?

  • Il primo trimestre dell’anno, con scadenza il 16 maggio, ha come codice tributo 6031;
  • Il secondo trimestre dell’anno, con scadenza il 16 agosto, ha come codice tributo 6032;
  • Il terzo trimestre dell’anno, con scadenza il 16 novembre, ha come codice tributo 6033;
  • Il quarto trimestre dell’anno, con scadenza il 16 febbraio, ha come codice tributo 6034.

Come versare la Liquidazione Iva Trimestrale Associazioni?

I titolari di una partita iva, quindi anche tutte le associazioni che sono obbligate al versamento, devono effettuare i versamenti con F24 telematico.

Gli F24 digitali possono essere inviati in completa autonomia, direttamente dal titolare della partita iva, utilizzando i servizi telematici messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate (“F24 web” e “F24 online”) utilizzando i canali Entratel o Fisconline. I versamenti possono essere eseguiti anche per mezzo degli strumenti d’internet banking messi a disposizione dagli intermediari della riscossione convenzionati con l’Agenzia, tramite gli intermediari autorizzati ad accedere al canale telematico Entratel dell’Agenzia delle Entrate (professionisti, associazioni di categoria, Caf) che sono abilitati (servizio “F24 cumulativo”).

Liquidazione Iva Trimestrale Associazioni: come si calcola l’IVA in regime 398?

Tutte le associazioni rientranti nel regime fiscale agevolate 398 possono usufruire di una specifica agevolazione fiscale che consente loro di trattenere nelle loro casse una parte dell’iva incassata attraverso specifiche tipologie di ricavi fiscali (sponsorizzazioni, pubblicità, vendita di biglietti per manifestazioni, sagre … )